Questa domanda se lè chiesta XIAO MEILI una esponente dei Diritti per le Donne in Cina.
“Le ragazze si depilano perché ritengono che non depilarsi sia un segno di trascuratezza e di sporco. Ma dovremmo avere il diritto di scegliere cosa cresce naturalmente sul ns corpo”. sostiene la ragazza.
Così ha lanciato il “Concorso dei Peli Ascellari” che sta avendo un successo enorme in tutto il PAese e le foto delle ragazze che mostrano orgogliose i loro peli campeggiano su tutta la rete.
Ora ciò che è interessante qui non è un’inutile discussione su depilarsi o no ( mi dichiaro subito: io mi depilo le ascelle da sempre :-) ) ma andare a riflettere intorno a cosa si cela dietro il ns bisogno di essere glabre.
Ultimamente le estetiste mi raccontano che depilarsi totalmente l’inguine lasciandolo “come bambine” è pratica comune anche tra donne mature.
Ripeto: non è qui interessante ribadire banalità del tipo: “con un vestito smanicato i peli sudati in vista sono brutti da vedere”.
Interessantissima è la riflessione sulle cause che ci conducono alla depilazione.
Sto contattando XIao Meili. Voglio discutere con lei del tema. Come mai Xiao e le sue giovani amiche si battono per questo Diritto in un PAese che per altri versi come sapete ha abdicato totalmente a usi e consumi del piu sfrenato neoliberalismo economico?
Questo sì che è interessante.